SANTI
SANTI

La Casa Vinicola Santi fondata nel 1843 da Attilio Carlo Santi, iniziò la sua produzione dedicandosi ai classici Soave, Valpolicella, Recioto, Amarone e Bardolino ottenuti da uve raccolte in vigneti di proprietà nel cuore delle zone più vocate. La Santi, nel corso degli anni si è progressivamente trasformata. E’ stata la Santi ad inaugurare il “percorso qualità GIV” che ha interessato tutta la filiera produttiva, dal vigneto alle tecniche di vinificazione, dal pensiero enologico all’imbottigliamento. Tre sono le cantine di vinificazione: Tenuta Pule, San Pietro Incariano e Tenuta Preella, una di maturazione ed una di imbottigliamento, a Pedemonte, dotata delle più moderne tecnologie. Santi è oggi sinonimo di prodotti di grande prestigio, frutto delle capacità e dell’esperienza degli enologi, gelosi delle loro tradizioni ed al contempo rivolti al futuro.